Santa Bàrbera

ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSE

SANTA BÀRBERA
La Leggenda Aurea di Jacopo da Varazze
con suggestioni dal ciclo di affreschi di Lorenzo Lotto

di Laura Curino e Roberto Tarasco
con Laura Curino
a cura di Roberto Tarasco
realizzazione video Stazione 10100
segreteria di produzione Elisa Zanino
produzione Teatro Donizetti di Bergamo – Associazione Culturale Muse

Santa Bàrbera narra la vicenda contenuta nella Leggenda Aurea di Jacopo da Varazze.
Santa Bàrbera è una ragazza d’oriente, di grande bellezza, che il padre Dioscoro rinchiude in una torre per scoraggiare la sua voglia di indipendenza. Quando Dioscoro scopre che è seguace di Jesus fa per ucciderla, ma Bàrbera viene miracolosamente allontanata fuori dalla sua portata. Allora il padre la denuncia alle autorità che la sottopongono a tortura. Bàrbera rifiuta di rinunciare ai suoi ideali, i giudici ordinano al padre di ucciderla di persona: Dioscoro è immediatamente colpito da un fulmine e ridotto in cenere.
Questa leggenda compare per la prima volta nel VII secolo e a quanto pare fu scritta come racconto religioso di fantasia. Dal IX secolo in poi il culto di Santa Barbera si diffuse moltissimo: a causa della sorte di suo padre ella fu invocata contro il pericolo dei fulmini e, per estensione, divenne poi la santa patrona delle compagnie di artiglieria.
Santa Bàrbera di Laura Curino e Roberto Tarasco mette la Leggenda Aurea in rapporto al ciclo di affreschi di Lorenzo Lotto della Cappella Suardi di Trescore Balneario (Bg).
Questo spettacolo è dedicato a tutte le donne uccise da mano creduta amica.

Debutto: Bergamo, Teatro Donizetti, 9 aprile 2008.