NEWS DI MAGGIO

News dei “se”, dei “forse”, dei “speriamo” ma anche di “noi ce la mettiamo tutta”.

Seppur nell’incertezza che conosciamo tutti, finalmente qualcosa si muove e abbiamo qualche novità per voi.

Proseguono le attività di laboratorio organizzate dal Teatro Belloc di San Giorgio Canavese e dall’Università Cattolica di Milano e, forse, si organizzerà presto anche un altro laboratorio di drammaturgia, perciò teneteci d’occhio!

Si torna anche in scena: dal 11 al 16 maggio si recita con il pubblico in presenza presso il Teatro Elfo Puccini di Milano, lo spettacolo è “Il rumore del silenzio“, testo e regia di Renato Sarti sulla tragica vicenda di Piazza Fontana… un ritorno a teatro veramente intenso ed emozionante!

Non è finita qui! Non poteva infatti mancare il grande classico “Camillo Olivetti“, in scena a Varese il 26 maggio.

Proseguono comunque alcune attività online, come ad esempio la partecipazione all’evento “Che significa “essere Avvocato”: la figura di Bianca
Guidetti Serra ricordata ai giovani Avvocati” con la lettura di alcuni pezzi tratti dalle arringhe di Bianca Guidetti Serra. Stiamo lavorando per voi anche ad un piacevole buongiorno con il programma “In altre parole“, in collaborazione con la Radio Svizzera Italiana

Inoltre, arriva ad un traguardo importante il progetto “Ritratti al futuro” con la presentazione del libro “Ritratti al futuro dal passato prossimo“, pubblicato da Hever, in occasione della Edizione 2021 de “La grande invasione”: meta o nuovo di punto di partenza?

Ottimisticamente, spingiamo lo sguardo un po’ più in là verso l’estate e stuzzichiamo l’appetito!

Si racconteranno nuovamente le storie di donne incredibili in “Caterina, Artemisia, Ipazia e le altre” con Laura Curino, regia e immagini di Consuelo Barilari: a presto date e luoghi!

Inoltre, rullo di tamburo, nuovo spettacolo: “Pigiama per sei” di Marc Camoletti con Laura Curino, Antonio Cornacchione, Max Pisu, Rita Pelusio e con Roberta Petrozzi, Rufin Doh Zeyenouin, regia di Marco Rampoldi, uno spettacolo effervescente che debutterà in agosto al Festival di Borgio Verezzi.

E poi, e poi… da dire ci sarebbe ancora altro, per questo vi ricordiamo la possibilità (e vi invitiamo a farlo!) di iscrivervi alla Newsletter per ricevere comodamente informazioni sugli spettacoli e su tutte le ultime novità.