FINALMENTE! FESTA DI RIAPERTURA DEL TEATRO GIACOSA

SE IL PRIMO GIORNO D’ESTATE IL TEATRO… SI RITROVA!

L’EMOZIONE PIU’ GRANDE: Il Teatro Giacosa di Ivrea ritrova il suo pubblico dal vivo, e ritrova se stesso perché senza pubblico dal vivo il teatro…. non è teatro! Il pubblico ritrova l’emozione di un dialogo forte con la sua comunità e con gli artisti.

IL TITOLO: Ci siamo ispirati al titolo del romanzo di Italo Calvino “Se una notte d’inverno un viaggiatore…” in cui un lettore comincia a leggere un romanzo, ma qualcosa lo porta sempre a cominciarne un altro e un altro ancora. E proprio questa molteplicità di voci è la vera storia.

IL PROGRAMMA: Dalle 10 del mattino alle 11 di sera una maratona di voci, tanti artisti, tante compagnie, tante associazioni. Così tante che saranno in realtà sei diversi momenti nell’arco della giornata. Sei sezioni, sei slot, sei opportunità di entrare a teatro in diverse ore del giorno.

GLI ARTISTI E LE PROPOSTE: Lanciata l’idea abbiamo avuto una incredibile generosità nella risposta da parte di tutti. Più di 40 le proposte di teatro, musica, danza, narrazione. Ancora maggiore il numero delle persone coinvolte.

UN GRAZIE SPECIALE all’Amministrazione Comunale di Ivrea, senza la cui fattiva collaborazione tutto questo non sarebbe possibile.

MODALITA’ DI INGRESSO: Tutto è stato ovviamente allestito nella più scrupolosa osservanza delle procedure di accesso, distanza, igiene, sia per chi accede in sala, sia per chi starà sul palco.

Si potrà prenotare per una, due, tre, quattro, cinque, sei sezioni! Tutto ciò che si desidera, fino ad esaurimento posti consentiti!

Indossate la vostra mascherina e venite a ritrovare il teatro, … maschere e teatro sono sempre andati d’accordo!

Mario Liore: “Abbiamo organizzato questa giornata con il grande desiderio di ritrovare il dialogo tra il teatro ed il pubblico. La risposta degli artisti e delle associazioni fa comprendere bene quanto questo dialogo sia mancato a tutti. Non abbiamo voluto aspettare l’inizio ufficiale delle stagioni, Avevamo voglia di dare segnali positivi, di incontro, di condivisione. Sarà un modo “dolce” di riavvicinarsi al teatro. Molte sono le cose che ci sono mancate in questi lunghi mesi: gli amici, il caffè del bar, le cene in famiglia o al ristorante e tanto altro. Ci sono tante persone a cui è mancato…il teatro. Ci ritroviamo. Con le giuste distanze e cautele, ma con tanta voglia di condividere emozioni. Tutti abbiamo una storia che ci lega al nostro bellissimo Teatro Giacosa. E’ ora di ritrovarsi a raccontare.

Laura Curino “Abbiamo avuto tutti un lunghissimo inverno. Abbiamo vissuto sconcerto, timore, ansia, preoccupazione, incredulità, per alcuni ci sono stati anche dolore e perdita. Tutti ci siamo persi gran parte della bellezza della primavera. Per questo abbiamo scelto per la riapertura la data del 21 giugno, primo giorno d’estate. Per riprenderci tempo e spazio. Ognuno di noi arriverà in teatro col suo bagaglio di pensieri, di vicende, di vissuto. Il teatro accoglie tutto. E’ il luogo dove anche le esperienze più dure possono essere elaborate e trasformarsi attraverso l’arte, in esperienze meno difficili da sostenere. Tutto questo è possibile nella condivisione, nell’ascolto, nel racconto, nella musica, nella danza, nel canto e nelle parole. Se ci scapperà qualche lacrima la asciugheremo, se ci verrà voglia di ridere, rideremo e sarà una gioia non solo nostra, ma di tutta la comunità. Come nel romanzo di Italo Calvino, la vera storia è l’unione di tante storie!”

 

Informazioni:

www.ilcontato.it

tel. 0125641161 (lun-ven 10-12)

 

Prenotazioni

Per accedere al teatro è necessario prenotare il proprio posto:

• telefonicamente al numero 0125641161 al mattino dalle ore 10 alle ore 12, entro le 12 di venerdì 19 giugno;

• oppure tramite mail all’indirizzo biglietteria@ilcontato.it indicando nominativo, recapito telefonico e l’appuntamento/appuntamenti (Slot) a cui si vuole assistere, sempre entro le 12 di venerdì 19 giugno.

L’ingresso è gratuito.

Nella giornata di domenica 21 giugno saranno messi a disposizione del pubblico eventuali posti non ancora prenotati.

Si ricorda che date le vigenti prescrizioni, la disponibilità di posti è limitata.

 

programma 21 giugno 2020 Teatro Giacosa Ivrea